Home 9 Ispirazioni 9 Orchidee: consigli, coltivazione, cura

Orchidee: consigli, coltivazione, cura

16/07/2021 | Ispirazioni

Le orchidee sono piante meravigliose, eleganti, colorate e sebbene possa sembrare impegnativo curarle in realtà così non è. Seguendo alcuni accorgimenti o semplicemente leggendo questo articolo, potresti rimanere sorpreso 😉

Iniziamo con il dire che le orchidee sono piante erbacee che appartengono alle Asparagales.
Le orchidee crescono in tutto il mondo ad esclusione dei poli e dei deserti. Nel mondo ne esistono circa 20000 specie, in Italia 85.
Tra queste ci sono alcune particolarmente facili da coltivare in casa. Pensiamo ad esempio alla Phalaenopsis, al Dendrobium (dai lunghi steli ed eleganti fiori bianchi o lavanda), l’Oncidium, la Cambria o la Miltonia e la Cattleya.

Come curare le orchidee: la posizione ideale
La posizione ideale dell’orchidea in casa è vicino alla finestra. L’orchidea ha bisogno di luce infatti ma attenzione a non esporla in modo diretto. Per capire se la posizione a cui abbiamo pensato è corretta basterà osservare il colore delle foglie che deve risultare di un verde intenso.

Come curare le orchidee: la temperatura
Per quanto riguarda la temperatura, anche se ogni specie ha le sue specifiche esigenze, possiamo dire generalizzando che non deve essere inferiore ai 18 C° né superiore ai 28 C°. E’ importante che ci sia una buona circolazione d’aria, anche utilizzando vasi che permettono la circolazione dell’aria e nessun ristagno d’acqua.
Inoltre ricorda che le orchidee sono fiori di origini tropicali e per questo amano gli ambienti umidi!

Come curare le orchidee: l’annaffiatura
Importantissima l’annaffiatura considerando che spesso un’orchidea muore per la troppa acqua!
Ricorda che le orchidee vanno bagnate solo quando sono completamente asciutte. In linea di massima in inverno potrebbero essere sufficienti 2 annaffiature al mese, in estate, se fa molto caldo, anche una a settimana.
Il metodo migliore per annaffiare le orchidee è quello di immergere il vaso in una bacinella per qualche minuto (il bordo del vaso deve essere a livello dell’acqua), oppure dall’alto evitando di fare entrare acqua nel fusto, tra le foglie. 
Il parametro che ci aiuta a capire quando dare l’acqua sono le radici. Se appaiono di un colore verde spento e dai riflessi grigi, allora significa che bisogna dare l’acqua.
Un altro parametro che indica la mancanza d’acqua è il peso del vaso. Quindi soppesiamo il vaso e se ci risulta troppo leggero c’è bisogno di acqua!

Come curare le orchidee: il vaso più indicato
Per l’orchidea noi consigliamo vasi trasparenti. Questo favorisce la fotosintesi delle radici sebbene la fotosintesi sia svolta quasi unicamente dalle foglie dell’orchidea stessa.
Tuttavia usando vasi trasparenti puoi verificare facilmente lo stato delle radici e il loro bisogno di acqua.
Ricorda che le orchidee hanno radici aeree, quindi non vanno mai messe nel classico terriccio per piante. Il substrato ideale per le orchidee è la corteccia d’albero sminuzzata, detta anche bark.
La grandezza del vaso deve essere commisurata alla dimensione della pianta.

Per questa pianta così amata e delicata abbiamo realizzato un vaso specifico con una finitura opaca in colore alabastro e sistema di drenaggio flusso riflusso. Il vaso è disponibile in tre misure: cm 13, 15 e 18 con i relativi sottovasi in versione alabastro per mantenere lo stile estetico.

L’orchidea in molti casi viene valorizzata mettendola in coprivasi di design e Plastecnic offre davvero molte soluzioni 😉

Come curare le orchidee: le fioriture
Senza dubbio il momento più soddisfacente per tutti gli amanti di questo fiore è proprio la sua fioritura.
Se la pianta è stata curata ti regalerà due volte l’anno (in autunno e primavera) una fioritura che durerà un paio di mesi. Una volta caduto l’ultimo fiore puoi decidere se lasciare gli steli o tagliarli. Se si lasciano, i fiori ricresceranno un pò più piccoli ma sempre in quegli steli. Se invece decidi di tagliarli subito, la pianta farà un nuovo stelo e da lì nasceranno i nuovi fiori.

#PLASTECNICTIPS 🌱 Spesso le orchidee non rifioriscono e questo accade perché o non prestiamo attenzione allo sbalzo termico o alla luce. Quindi verifica queste due condizioni e vedrai che fiori!!

E voi quante orchidee avete in casa? 😍

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − diciassette =

Areca: regina delle palme da interno

Areca: regina delle palme da interno

Se c'è una pianta che può essere considerata la regina delle palme da interno, è sicuramente l'Areca. A detta anche di garden e punti vendita, questa elegante e suggestiva pianta tropicale ha negli ultimi anni conquistato il cuore degli amanti del verde domestico. Ma...

Margherite … in casa e fuori!

Margherite … in casa e fuori!

Se parliamo di margherite voi a cosa pensate? Ok la primavera, ok il sole ma tutti, nessuno escluso, pensiamo alla margherita come al fiore del M’ama o non m’ama … Chi non ha mai fatto questo gioco sorreggendo una margherita? 🌼 Chi, guardando una margherita, non pensa...

La magia dei COLORI 

La magia dei COLORI 

Quanto sono importanti i colori nella nostra quotidianità? Tanto! Chi più, chi meno … tutti siamo tacitamente consapevoli del ruolo che i colori hanno nella nostra quotidianità. Perchè i colori orientano e condizionano pensieri, umori e conversazioni. Attenzione però...

Orticolando: l’orto in vaso a scuola

Orticolando: l’orto in vaso a scuola

Ai nastri di partenza ORTICOLANDO 👉 quando i buoni propositi diventano obiettivi! Sostenere progetti di informazione, sensibilizzazione e condivisione sono attività che in azienda cerchiamo di rinnovare ogni anno. Sempre con impegno, passione e dedizione. Il 2024...

Un Garofano per colorare lo spazio

Un Garofano per colorare lo spazio

Abbiamo detto colore? Allora abbiamo detto garofano 🌷 Di inverno abbiamo già parlato. Del suo mood ma del suo colore ancora no 😉 Il garofano, appartenente al genere Dianthus, è un fiore caratterizzato da petali dentellati. I garofani possono avere dimensioni, colori e...

2024 … in love!

2024 … in love!

2024 🌱 l’anno è iniziato da più di una settimana e si continua a parlare di buoni propositi e di nuovi obiettivi. A livello aziendale è una pratica che dura da mesi. Da settembre infatti cerchiamo, noi di Plastecnic, di focalizzare l’attenzione su quello che vogliamo...

Inverno: una stagione da amare 

Inverno: una stagione da amare 

Inverno ❄️ una stagione, un mood 😊 Solitamente si parla di mood a proposito dell’estate … ma pensiamoci! Le temperature più o meno rigide, le ore più ridotte di luce possono essere l’occasione giusta per trascorrere il tempo in maniera diversa rispetto alle altre...

Piante grasse: tesori succulenti della natura

Piante grasse: tesori succulenti della natura

Le piante grasse, con le loro forme straordinarie e la loro capacità di sopravvivere in condizioni estreme, affascinano gli amanti della natura da generazioni. Sono amate da tutte, green lovers e no. Perché non farle resistere nel tempo è davvero difficile 😉 Le piante...

Crisantemi: storia e tradizioni

Crisantemi: storia e tradizioni

Che novembre sarebbe se non parlassimo di crisantemi? 🌸 Precisamente 👉 Chrysanthemum 👉 dal greco antico chrysánthemon, fiore dorato. Conosciuto come la margherita dai 16 petali, un fiore dalle mille sfaccettature. Il crisantemo è un fiore bello, ricco di storia e...