Home 9 Giardinaggio 9 Piante cascanti: un amore naso all’insù!

Piante cascanti: un amore naso all’insù!

01/07/2021 | Giardinaggio

Un vero must per i green lovers o aspiranti tali è quello delle piante cascanti!
Piante solitamente facili da curare e da mantenere. Ottime per decorare le stanze della nostra casa, ma anche terrazzi e balconi. Ed effettivamente non serve essere agronomi o grandi esperti per constatare l’atmosfera unica che queste piante, collocate in casa ma anche in esterno, riescono a regalare.

😁 Un po’ come essere a metà tra una giungla e giardini sospesi 😍

Le piante cascanti possono avere più collocazioni: su una libreria, sul corrimano di una scala, su una parete, su un ripiano, su una cassapanca, sul davanzale della finestra. 

E’ chiaro che dobbiamo sempre considerare, quando scegliamo la pianta, l’esposizione alla luce, l’umidità, la temperatura media dello spazio in cui pensiamo di sistemarla e la disponibilità di tempo che abbiamo per prendercene cura.

Questi sono tutti elementi che vanno considerati per garantire alla pianta una crescita in salute! 

E voi? Quali piante cascanti avete in casa o sul balcone? 😊
Noi stiamo preparando un nuovo video con Vanessa dedicato proprio a questo argomento e oggi, qui sul blog, vi indichiamo quelle che, leggendo i vostri messaggi, sono le più amate!

Iniziamo 😉

1. Filodendro ricadente. Non è una pianta difficile da coltivare. Resiste in ambienti con temperature diverse (anche basse) e poco luminosi anche se ama la luce. Bagnare solo quando il terreno è asciutto, mentre può essere nebulizzato anche quotidianamente per creare un habitat simile a quello di provenienza della pianta. Il Filodendro è una pianta che si può facilmente moltiplicare mediante talea, ha uno sviluppo abbastanza rapido e non necessita di cure eccessive.
Perfetto per un filodendro un nostro vaso BASKET, della line Terrae, con sottovaso cliccato e gancio universale.

2. Diffusa in molte case anche la felce Nephrolepis Cordifolia, una delle piante che con le sue foglie regala alla casa quell’effetto da piccola giungla che tanto si ama. Questa tipologia di felce presenta foglie sottili, una forma rigogliosa e pensate che nella sua crescita può arrivare a raggiungere anche due metri di lunghezza! La felce come sappiamo ama gli ambienti umidi e poco illuminati. Anche per questo quando ne parliamo spesso diamo il suggerimento di tenerla in bagno (spazio permettendo!). In estate può essere trasferita all’aperto, all’ombra, ma ai primi freddi deve tornare in appartamento, a 20-24 °C. Non tollera temperature inferiori ai 10 °C
Immaginate la felce in un MyMood App! Il vaso Plastecnic pensato proprio per queste piante e per rendere gli spazi originali e colorati. Il vaso si presenta con una finitura pallinata, retina per la riserva d’acqua e torrette troppo pieno. 

3. E infine l’edera! Chi non conosce questa pianta? Tanto comune quanto unica! A volte non ci facciamo neanche caso ma esistono davvero tante varietà di edera: a foglia verde, con sfumature bianche, color crema e nei toni gialli. Piccole caratteristiche che delineano diversità accomunate dalla grande resistenza di questa pianta che cresce bene anche in condizioni climatiche ostili ed è facile da coltivare. In estate si consglia di innaffiarla in abbondanza una o due volte a settimana, in inverno ogni 10-15 giorni. Il terriccio va mantenuto sempre umido (ma non fradicio), bagnando appena è asciutto in superficie. Da aprile a settembre ogni 15 giorni è sempe meglio aggiungere all’acqua delle irrigazioni un fertilizzante liquido specifico per piante verdi. L’edera si rinvasa ogni anno nel mese di marzo. Si moltiplica per talea, da prelevare in luglio-agosto oppure in autunno.
Solitamente per una pianta simile si sceglie una soluzione come un vaso a muro della linea TERRAE che permette non solo di far stare bene la pianta ma, facile da sistemare e fissare, si sposa perfettamente con qualsiasi gusto e stile. 

In realtà ci sono tante altre tipologie di cui poter parlare e i dettagli ve li daremo con Vanessa. Come sapete lì, sulla nostra IGTV, amiamo mettere le mani nel terriccio e gustarci il tutto con la scelta dei vasi che sono importanti per garantire una buona salute alla pianta ma anche per arredare con gusto e soddisfazione.
Proprio cosi 👉 scelta la pianta dobbiamo scegliere il vaso (e noi abbiamo sempre qualche proposta da farvi 😎), il terriccio più adatto e poi organizzarci con le innaffiature, magari aiutandoci con i sottovasi per l’acqua in eccesso. 

IMPORTANTE 🌱 Se siamo alle prime esperienze e il nostro pollice più che verde è a metà tra il nero e l’arancione non improvvisiamo! Rivolgiamoci a dei vivaisti esperti per farci consigliare il tipo di vaso, di terriccio e di concime (laddove necessario).
Chiaramente Si 😁  potete scrivere anche a noi 😁

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =

Areca: regina delle palme da interno

Areca: regina delle palme da interno

Se c'è una pianta che può essere considerata la regina delle palme da interno, è sicuramente l'Areca. A detta anche di garden e punti vendita, questa elegante e suggestiva pianta tropicale ha negli ultimi anni conquistato il cuore degli amanti del verde domestico. Ma...

Margherite … in casa e fuori!

Margherite … in casa e fuori!

Se parliamo di margherite voi a cosa pensate? Ok la primavera, ok il sole ma tutti, nessuno escluso, pensiamo alla margherita come al fiore del M’ama o non m’ama … Chi non ha mai fatto questo gioco sorreggendo una margherita? 🌼 Chi, guardando una margherita, non pensa...

La magia dei COLORI 

La magia dei COLORI 

Quanto sono importanti i colori nella nostra quotidianità? Tanto! Chi più, chi meno … tutti siamo tacitamente consapevoli del ruolo che i colori hanno nella nostra quotidianità. Perchè i colori orientano e condizionano pensieri, umori e conversazioni. Attenzione però...

Orticolando: l’orto in vaso a scuola

Orticolando: l’orto in vaso a scuola

Ai nastri di partenza ORTICOLANDO 👉 quando i buoni propositi diventano obiettivi! Sostenere progetti di informazione, sensibilizzazione e condivisione sono attività che in azienda cerchiamo di rinnovare ogni anno. Sempre con impegno, passione e dedizione. Il 2024...

Un Garofano per colorare lo spazio

Un Garofano per colorare lo spazio

Abbiamo detto colore? Allora abbiamo detto garofano 🌷 Di inverno abbiamo già parlato. Del suo mood ma del suo colore ancora no 😉 Il garofano, appartenente al genere Dianthus, è un fiore caratterizzato da petali dentellati. I garofani possono avere dimensioni, colori e...

2024 … in love!

2024 … in love!

2024 🌱 l’anno è iniziato da più di una settimana e si continua a parlare di buoni propositi e di nuovi obiettivi. A livello aziendale è una pratica che dura da mesi. Da settembre infatti cerchiamo, noi di Plastecnic, di focalizzare l’attenzione su quello che vogliamo...

Inverno: una stagione da amare 

Inverno: una stagione da amare 

Inverno ❄️ una stagione, un mood 😊 Solitamente si parla di mood a proposito dell’estate … ma pensiamoci! Le temperature più o meno rigide, le ore più ridotte di luce possono essere l’occasione giusta per trascorrere il tempo in maniera diversa rispetto alle altre...

Piante grasse: tesori succulenti della natura

Piante grasse: tesori succulenti della natura

Le piante grasse, con le loro forme straordinarie e la loro capacità di sopravvivere in condizioni estreme, affascinano gli amanti della natura da generazioni. Sono amate da tutte, green lovers e no. Perché non farle resistere nel tempo è davvero difficile 😉 Le piante...

Crisantemi: storia e tradizioni

Crisantemi: storia e tradizioni

Che novembre sarebbe se non parlassimo di crisantemi? 🌸 Precisamente 👉 Chrysanthemum 👉 dal greco antico chrysánthemon, fiore dorato. Conosciuto come la margherita dai 16 petali, un fiore dalle mille sfaccettature. Il crisantemo è un fiore bello, ricco di storia e...